Tutte le attività

This stream auto-updates   

  1. Ultima settimana
  2. Guarda, visto com'è uscito il goldracchio (video così così e sottotitoli ritradotti solo nel primo disco) ti dico già che se li possono tenere.
  3. Earlier
  4. ah, non sapevo del numero zero, se così è probabile che le metteranno li, speriamo!
  5. Ripesco questo post di Fotter pr dire che qui forse c' aveva cannato. Se fosse stato come dice, non ci sarebero stati i casini che ci sono stati ( e ci sono ancora) per i doppiaggi. Ma anche se fosse vero, bisogna vedere se i nipponici hanno avuto dei master con l'audio ita. Perché potrebbero avere anche i diritti per la vendita , ma se non hanno copie fisiche degli audio, che vendono, fumo ? Inoltre, se anche i nipponici avessero i diritti degli audio, sicuramente li avrebbero anche i proprietari italiani, che quei doppiaggi li hanno pagati e realizzati ( non penso proprio che li "cedano " ) In pratica, uno deciderebbe se comprarli dai giapponesi o dagli italiani. Inutile dire chi si sceglierebbe sempre tra i due per praticità, logistica, amicizie ecc...
  6. È stato annunciato anche un numero 0 , forse quello presumo che conterrà le avventure che dici tu ma non ne sono sicuro , sai per caso quanti volumi saranno in tutto?
  7. ho notato però che non sono presenti i primi albi, quelli che contenevano solo illustrazioni + testo (non a fumetti, ma disegni spettacolari), peccato, io gli avrei inclusi. Discutibile anche la suddivisione in più albi anzichè volumone unico come in originale Dark Horse. Fra l'altro per fumetti anni 80 dai colori piatti sarebbe stato preferibile utilizzare una carta porosa non lucida per un miglior risultato.
  8. Segnalo che nelle fumetterie sono disponibili i primi 3 volumi della Minicomic Collection che in pratica sono la ristampa dei libricini che un tempo davano con i personaggi.
  9. Ma quando ??? E aggiungo pure Anna dai capelli rossi, e Heidi Mentre Tin Tin lo hanno ridoppiato . Verrebbe da chiedersi perché queste eccezioni con alcune serie, ma Mediaset i doppiaggi tende a sostituirli con i suoi . Questo lo sanno tutti . Dovresti piuttosto chiederti perché è saltato l'accordo , se era davvero così lucroso come pensi. Intanto lo stesso Colpi disse che Mediaset fece una proposta ridicola e d/visual la snobbò. Poi tornò sui suoi passi , segno che evidentemente c'era un passivo di chissà tanti euro che andava colmato senza fare tanto gli schizzinosi. E ripeto , perché non è andato a buon fine ? Io un idea mela sono fatta, ma mela tengo per me. Una versione del privato raccontata da Colpi stesso . Mi piacerebbe ascoltare un altra campana, tipo la Toei. Al di là da simpatie e antipatie personali ( io Colpi manco lo conosco ) giudico in base ai fatti, che sono : Un tizio , per anni fa una testa così a un azienda nipponica nel cercare di convincerla a spendere centinai di milioni a ridoppiare una serei per il mercato straniero, cosa mai fatto in decenni di attività, promettendo mari e monti , Niente di quanto promesso arriva, qualcuno si sentito preso in giro, e il tizio che ha avuto l'idea da cui è partito tutto, all' improvviso cambia aria , diventata all' improvviso pesante . A me sembra tutto molto chiaro.
  10. a me sembrano semplicemente gli stessi box uniti con un cofanetto in cartoncino leggero, dubito che si tratti di qualcosa di diverso
  11. Zioooo,come te lo dì che non c'è più niente da aggiungere e che ti stai perdendo tra le tue convinzioni personali? Sono. Solo. Convinzioni. Personali. Fai esempi di dichiarazioni a distanza che si contraddicono,quando ti continuo a ripetere fino a vomitare che quelle dichiarazioni non contano una cippa,devi scindere l'editore (sborone) dall'uomo (che s'è dovuto levare lammerda sotto le scarpe per poter uscire dal fango e ricominciare una nuova vita). Come si fa a non contestualizzare le sparate di uno che ha fatto della sboronaggine la sua immagine pubblica?!? Io (beh,non io personalmente, Rudy) sono andato a cercare la verità nel privato,perché se la cercavo nel pubblico avrei trovato solo quella merda che ti ostini a mostrare come prova! Il privato mostra un uomo talmente disgustato da quella situazione editoriale che quando venne contattato dall'autore di C'era una volta Goldrake (due anni fa a dir tanto) preferì declinare. Quello che ha combinato d/visual POI,dopo la chiusura dell'attività editoriale,è tutta un'altra storia . Mediaset,già detto mille volte che compra anche i cartoni coi doppiaggi altrui,l'Ape Maya col DS trasmessa meno di due anni fa non me la sono sognata. Seppero dell'affaire RCS e tentarono anche loro di buttarcisi perché avevano subodorato soldoni,ma Man-ga era parte del pacchetto italiano e si beccò l'esclusiva. Stavolta non l'hai saputo solo perché non sono stati fatti annunci pubblici (a differenza della situazione a fine 2010) . Nell'intervista giappa dell'anno scorso Colpi fa proprio il nome di Berlusconi,claro? Nel 2011 voleva passare i diritti a GP e a Mediaset (ecco perché fu fatto l'annuncio del broadcast su Italia1, le cose erano praticamente fatte,mancava solo una firma). Da lì sarebbe dovuto ripartire tutto,merchandise incluso, e se non è successo è perché una delle due parti (D or T) ha fatto orecchie da mercante,perdendo un'occasione d'oro. Ma ancora una volta,tutti a dare contro a l'Innominabile. Lavaggio del cervello una ceppa, sarei il primo a riconoscere i mille e più errori che hanno portato d/v alla chiusura, primo tra tutti quello di incaponirsi nel voler gestire tutto da solo perché non si fidava più di nessuno. Non puoi gestire da solo un affare del genere,cacchio. E si è visto. Lo si è potuto gestire bene solo quando tante teste hanno messo assieme capitali e sinergie per collaborare,e infatti adesso è uscito tutto ed è andata bene. Ma ribadisco che se fosse andata bene nel 2011 sarebbe stato meglio per tutti,perché avremmo finito la Special,ce lo saremmo riguardato in tv in chiaro e al posto dell'infinita collana di modellini brutti avremmo avuto dei giocattoli (si spera) dignitosi. E' andata diversamente,ma non si può accollare la colpa a uno che in quel momento s'era già tirato fuori/era stato fatto fuori. Sappi che a causa delle continue ripetizioni a cui mi costringi,non sarò incentivato a seguire il forum ogni giorno... Tira e ritira,uno alla fine si scoccia anche. Bario barioooo!
  12. Si spera che i contenuti dei rispettivi box (singolo e doppio) siano identici. Mica che l'esclusiva amazon abbia qualcosa in più che il doppio box per spennare i polli non abbia (o viceversa).
  13. Preordini Amazon per Jeeg. Il 14 marzo ed il 4 aprile a 33 euro ciascuno per i 2 box di Blu Ray. Oppure 70 euro il 14 marzo per la serie completa.
  14. È in edicola il primo numero della ristampa integrale di tutti gli episodi a partire dall' X-Men Giant Size numero 1 del 1975.
  15. Ragazzi procedere con calma… non modero, vi lascio fare, e ben tornati!
  16. Primo modellino del 2019: https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/50592016_2184202331648937_1507085598756700160_n.jpg?_nc_cat=109&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=38083c91d2d2bf869930ff04ce3d731d&oe=5CF5EAD9
  17. Dai, tutti insieme! Meno male che Zio Scemo c'èèèèèèè...
  18. Seconda parte , e partiamo col botto Rick evidentemente Colpi è riuscito a farti il lavaggio del cervello per farti credere ciò. Ma vediamo cosa dice lo stesso Colpi di d/v: dal famoso editoriale di inizio anno (2011) https://www.animeclick.it/news/27215-dvisual-torna-a-farsi-sentire-con-un-editoriale-di-inizio-anno "Ci ha sempre divertito leggere sul web commenti su di noi, rappresentati come un ricchissimo mega-conglomerato giapponese. d/visual, essenzialmente, è sempre stata gestita da tre persone e due (validissimi) collaboratori da un piccolo ufficio al centro di Tokyo e certe descrizioni faraoniche sono quanto di più distante possa esistere dalla realtà." qui invece http://www.fantaclassici.com/News/News.aspx?idnews=439 dice tutt' altro (2018 ) "So che in Italia si è sempre pensato che fossimo una casa editrice o un editore home-video perché su quel mercato avevamo pubblicato La Voce delle Stelle, Mazinkaiser e distribuito i DVD di UFO Robot Goldrake prodotti da Dynamic Planning e Toei Animation. Ma l’Italia è sempre stato solo uno dei nostri mercati, e neppure il più importante. Per esempio, è stata un’esperienza paradossale, quando abbiamo ceduto le attività italiane, ritrovare sui siti locali la notizia che “d/visual ha chiuso” o “è andata in fallimento”. In quel periodo eravamo più sani che mai, senza più il fardello di un’attività che ci dissanguava e liberi di concentrarci e di investire i proventi delle cessioni nei nostri due settori più proficui e promettenti, cioè i mercati asiatici e il digitale (che, ora come allora, mi sembra sia stata una scelta molto saggia e lungimirante)." Insomma, la d/vidual era una piccola realtà , o una società con le mani in pasta ovunque e che realizzava effetti in CG per dompagie cinematografiche ? Taccio sul fatto di come andasse male la divisione italiana e di come al tempo invece, dicesse che tutto andava bene . E tu ti ostini ancora a difendere e a credere a qualsiasi cosa dica ?
  19. Rick, ma ti ha morso Saccoman per diventare così acido ? Ma no, è solo che per caso ho provatyo a vedere se recuperavo l'account, ed ebbro di felicità ho voluto postare qualcosa prima di andare via . Lo so che questo forum è morto e sepolto Mi spiace ma non va contestualizzato nulla . vanno solo confrontate le parole con i fatti . I fatti sono incontrovertibili e palesano la verità delle cose. S fatti e parole non coincidono, qualcosa non torna . Nn ho capito chi è questa persona che dici gestica oggi i robottoni, ... non hai capito poi come agisce Mediaset; questa compra solo serie di cui lei è la proprietaria al 100% senza intermediari ( tanto che ridoppia sempre tutto per non pagare i diritti aid etentori dei DS, Idem il cambio di sigle ) La Mediaset è sempre sta chiusissima con distributori esterni ad eccezione della Mondo ( con cui faceva co-produzioni col jap ) e la Yamato, seguita da Shin Vision ( guarda caso quando a comandare c'era Carrassi, amico di vecchia data di entrambi ) Ora, a loro di comprare le serie da Colpi fregava zero , a meno di non averle per 2 lire , perchè non volevano certo fargli il piacere ridoppiare le serie con i soldi loro (Mediaset). Colpi voleva far uscire anche il merchandising con Goldrake , ma anche lì, o è Mediaset a gestire tutto ( rivendendo le licenze alla solita GP ) o nisba. Inoltre, o lo sponsor paga perché la serie venga trasmessa la pomeriggio ( dove ha maggiore visibilità) , oppure viene sbattuta al mattino dove non la vede nessuno, in modo da non fare pubblicità gratuita all' azienda che distribuisce giochi e balle vari ( es. i minipony sono andati alla mattina perché Hasbro non voleva pagare gli slot degli spot dei dei giocattoli al pomeriggio col risultato che non se li è filati nessuno e sono finiti su Cartoonito, meno pretenziosa ) Che poi si sia bruciata l'ultima occasione nel 2014 non mi stupisce: ormai Mediaset è in grave crisi e non doppia qualsi più anime. Il treno è già bello che passato . Questo per dire che io parlo perchè le cose le so , Korpi si era fatto chissà quali idee e ingenuamente, pensava di riportare tutti i robotici con i soldi degli altri ( esattamente come ha provato a fare con Goldrake per Toei, e abbiamo visto come è finita ) e pure proclamando ai giornali che le serie di nagai sarebbero tornate tutte in tv quando manco c'èera ancora un contatto firmato . Ma ti pare normale dire cose quando non è ancora tutto nero su bianco ? Per me è segno di scara professionalità, e Korpi aveva il vizio di simili sparate. Il secondo round stasera
  20. Zio,in due parole (quattro) : hai rotto il cazzo. Stai cercando approvazione facendo necroposting su un forum deserto,renditi conto. Ringrazia il cielo che c'è ancora un pirla (io) che ti risponde,ma il gioco ormai ha fatto decisamente il suo tempo . Io l'ho scritto milioni di volte che quanto diceva pubblicamente e privatamente Colpi va scisso,interpretato e contestualizzato (non hai idea dei brainstorming che ci siamo fatti io e Gocciable/Rudy ai tempi in cui c'era contatto diretto,per comprendere esattamente quale fosse la situazione) ,perché un conto è quanto diceva pubblicamente (perlopiù per compiacere Nagai e/o Toei) e un conto è quanto confidava in privato a disastro compiuto. Inoltre,parli parli ma dimentichi sempre che in Italia i casini se li gestiva la stessa persona che gestisce tutt'oggi i robottoni...La stessa che di Nagai pubblicava poco o niente quando aveva la possibilità economica per poterlo fare. E basta con 'sta storia che se non c'era Colpi Mediaset avrebbe comprato tutto. Sai già benissimo che Mediaset ha avuto ben due chance e se le è bruciate (e nel 2014 era ancora interessata e voleva contendersi i robottoni con Sky...e Colpi non era più di mezzo. Ebbene,hai mai visto le serie in chiaro? No,e continuerai a non vederle per un pezzo!) . La realtà editoriale di d/v è sempre stata minuscola,probabilmente ti confondi con le sboronaggini che disse riguardo Dynamic Italia. Oggi d/v rimane sempre una piccola realtà,seppur internazionale. Semplicemente,vanta più soci che si occupano di diversi settori (che poi era sempre stato l'obiettivo iniziale,ma se i capitali venivano tutti investiti in quello editoriale che potevano farci? Per forza di cose una piccola società deve decidere cosa fare : o restare nell'ambito manga,e perderci,o cedere tutto e ricominciare.Così hanno fatto e penso che chiunque ormai c'abbia messo una pietra sopra. Tranne te. Ancora una volta non hai contestualizzato! ) . I Kappa negli anni '90 rosicavano e basta.se ti fossi letto il libro sulla Granata Press della buonanima Bernardi avresti saputo quanto litigavano tra di loro in redazione. Anche perché a un certo punto Bernardi dovette scegliere: o loro o Colpi. E scelse Colpi. Logico che poi loro ne parlassero (in maniera sibillina ) male. Ti pare che lui,come agente con in mano l'esclusiva nagaiana,volesse cedere tutto a loro o altri? Diciamo più che altro che se è stato pubblicato poco o nulla negli anni '90 è perchè Dynamic Italia era più concentrata sul settore video che su quello cartaceo. E nei primi 2000 ci furono i casini dirigenziali che rallentarono/bloccarono/cancellarono tutto. Ma è' innegabile che una volta partita d/v i manga arrivassero copiosi. Meno di quanti ne siano stati pubblicati oggi,ma mentiresti se dicessi che non gongolavi per tutto il ben di dio visto tra il 2004 e il 2010. Io ancora devo trovarle,edizioni curate così bene (J-Pop resta e resterà sempre un gradino sotto a causa del formato ridotto e delle copertine non sempre brillanti,pur avendo buona carta e inchiostro. Vince sulle traduzioni,fedeli e senza additivo girella,e sui contenuti extra che di tanto in tanto riescono ad ottenere) . L'intervista nipponica non aveva ovviamente fini che non fossero altro che "mettere nero su bianco" ,seppur in italiano stentatissimo. Volevo semplicemente postarla da qualche parte,ma è chiaro che senza una traduzione fedele non è possibile commentarla seriamente (e google translate non potrà mai farcela - non feci copia e incolla di tutto il testo,ma presi le singole domande e risposte ,cercando pure di sistemare un minimo dove la comprensione era fortemente compromessa) . In ogni modo gli argomenti che citava Colpi,da quel poco che si capisce ed eliminando la solita/sordida sboronaggine, non erano molto distanti da quanto effettivamente successo. Riguardo a GP, anche quanto dici è solo una tua convinzione/deduzione logica,ma ciò non significa che sia andata automaticamente così. Semplicemente,in quel momento c'era forte crisi nel settore (un pò in tutti i settori,a dirla tutta) ; Rudy aveva avuto modo di discutere con il capoccia (moooolto incazzato,fu proprio egli stesso a contattarlo dopo che aveva letto certi commenti di Rudy sui forum o su fb) che gli spiegò che GP Manga stava in forte passivo e avevano dovuto assumere un amministratore inflessibile che contenesse tutti i costi per evitare la catastrofe ,di conseguenza i pagamenti a d/v venivano continuamente posticipati; di fatto J-Pop agì in un secondo momento e vinse la partita,mentre da come la butti giù tu sembra automatico (ma non lo è) che GP fece "la mossa" solo per metterlo in quel posto a Hits. GP s'era imbarcata in un progetto di fusione che in quel momento non era possibile portare avanti e da cui comunque non si è mai più ripresa,visto che praticamente ha finito per fondersi con J-Pop. Sono loro gli unici ad averla veramente spuntata,su entrambi gli editori. Se GP avesse avuto più possibilità economiche in quel momento,investire su Nagai sarebbe stato probabilmente la sua salvezza (Se J-Pop ha insistito così tanto vuol dire che vende e anche bene). Concludo che non voglio farla troppo lunga.... Io non è che mi diverta a fare queste difese d'ufficio che ormai non hanno più il minimo senso. E' solo che non posso fare a meno di rispondere quando leggo una opinione personale spacciata per verità assoluta. Perlomeno io (e soprattutto Rudy) ho cercato di indagare,di ragionarci sopra,di scavare nel marcio. Tu no,ti sei fatto le tue idee e le hai portate avanti fino a oggi,e non le cambieresti manco se calasse Cristo a spiegartelo in cin ciun cianese. Va bene anche così,l'importante ora è che si cambi disco,perché oggi non gliene frega più niente a nessuno e di certo non ci fai bella figura,né andando a pescare storie trite e ritrite,né tanto meno ad invocare amichetti che ti sostengano nella tua inutile guerra santa (sarebbe veramente da sfigatissimi,peggio che fare comunella in prima media col cugino che va in terza per non farsi menare,dai!). Lascia in pace gli editori morti,che portano pure sfiga.
  21. A poposito Rick, ma lo apevi che pure Daitarn in Italia arrivò per la VID ( quella di Gundam ) e solo dopo lo distribuì la ITB Mondo , come testimonia questo video /
  22. Vai, Zio Diversamente Intelligente. Siamo tutti con te.
  23. Rick, qui si parla di Storia degli anime nagaini : se parli delle vicissitudini di Golkdrake in Italia, è giusto poi riportare quelle che lo hanno bandito per 20 anni dalle tv e non solo. E ok, tu e io ste cose le sappiamo , ma gli altri ? Tanti lurker no, e quindi bisogna fare informazione . Infatti, conforntando le mie informazioni con le tue e quell del libro , si notano alcune cose che non tornano , e cioè Che è ovviamente una balla colossale: quanti anime o film censurati sono usciti in versione integrale con parti il lingua originale con sottotitoli già nell' epoca dell' analogico ? Una marea. I motivi ovviamente erano altri, a sentire Colpi. Stai facendo un gran casino: Jeeg ( e non Z ) fu annunciato su qualche fanzine/fiera appena nata Dynamic, e lo dimostra che Galatoli parli appunto di come stessero lavorando alla versione vhs di Jeeg. Serve altro ? Poi sono successi i casini che sappiamo ed è stato stoppato tutto . E tu continui a credere a quella storia dei litigi tra Toei e Dynamic... A parte che era un annuncio ufficiale, anzi, diciamo una velina che passarono un pò in giro a ovunque, a editori e distributori ,se ben ricordo , per sfavorire l'acquisto di quelli che consideravano prodotti pirata. E' chiaro che più di tanto non si sbilanciavano nel dire quando li avrebbero fatti uscire loro , perché erano i primi a sapere di non avere i soldi per ridoppiare quel popò di roba ,altrimenti li avrebbero già fatti uscire da tempo. Stà di fatto che Roberto Ferrari aveva disegnato copertine per la serie in dvd di Goldrake nel 2005 , quindi qualcosa si stava muovendo (ripeto, altro che litigi). Guarda caso, dopo la rivoluzione alla Dynamic del 2004 , ma poi tutto si è arenato, chissà perché......(cough ough ) No. La Mondo già da anni produceva cartoni "spazzatura" perché più remunerativi , in quanto quelli li vendeva in tutto il Mondo, mentre Devilman e Kenshiro no. All' inizio con produzioni europee animate in Jap ( tipo , il libro della Giungla , Zorro , Biancaneve ecc..) poi la robaccia animata in Korea , o chissà dove che dici, per risparmiare ancora di più. Non a caso la Mondo di anime non importava più nulla (salvo le co-produzioni con Mediaset ), salvo quando a un certo punto fece arrivare una manciata di titoli a inizi 2000 ( Saint Luminos, Love Hina, Tenchi ecc...) Peraltro, proprio il tuo Colpi , in un numero di Mangazine , parlò di aver visto a Cannes (?) l'episodio pilota di Kangoo e lo definì una roba pazzeca, animato come nessun altro cartone televisivo prodotto fino ad allora ( in senso buono ) Me lo ricordo bene percHè quando lessi un simile commento comincia a farmi pipponi mentali pazzeschi su come dovesse essere questo cartone: quando poi lo vidi finalmene su TMC, beh.. diciamo che il bambino che era in me morì definitamente e divenni un uomo. Non mi sbatto a leggerlo perché non ne ho bisogno. Tu invece dovresti rileggerlo con più attenzione: cioè, nel libro la Rai confema che ha ceduto i doppiaggi a Mondo. Ed è un fatto. Colpi diceva su Fastlane che ( contratti alla mano ) i diritti certi erano della Rai e quindi lo avevano acquistato da loro . Ed è un fatto. Non noti una leggerissima contraddizione ? Cioè Colpi va a comprare il DS dalla Rai che sa di averlo venduto alla Mondo e quindi non potrebbe cederlo manco se volesse ? Qualcosa non torna .. e ti credo che in una situazione così ambigua ( e sono buono ) , il DS manco è stato incluso, alla fine . E se vuoi sapere la mia, Colpi manco lo ha mai comprato, alla fine . La Rai conserva copie di tutto quello che trasmette. E non mandava l'audio ita proprio perché doveva pagarne i diritti, tipo gli spezzoni di Jeeg ini "lo chiamavano Jeeg Robot " ( film orribile , tra l'altro) Ma quali "fumosi "? Sappiamo che hanno venduto poco . Ora , se io ti rompessi per anni le balle per darmi 300.000 euro per ridoppiare Goldrake promettendoti mari e monti, e una volta che me li hai dati, non torni nell' investimento , come la prenderesti ? Saremmo ancora amici , o vorresti strangolarmi ? Non vorresti non avere più niente a che fare con me, magari litigando pure con i miei amici che ti dicevano "fidati, Zeus Sam sa quello che fa " ? Poi ti credo che nascano screzi .. (screzi che con Yamato e Koch non sussistono, chissà perché).. E ancora: ma se Toei e Dynamic si odiavano così tanto , perché la seconda cercava di convincere la prima a mettersi insieme nell' affare Goldrake ? Perché evidentemente tanto nemici non erano , e soprattutto, D/V aveva bisogno di qualcuno che sganciasse i soldi per il ridoppiaggio ! E sempre lì torniamo: non è uscito nulla per 20 anni perché non c'erano i soldi per ridoppiare , non per screzi e balle varie. I fatti lo dimostrano , tutti lo hanno capito, tranne te. Cacchio Rick, quando è arrivata d/V non erano solo le serie Toei a non uscire, ma pure tutto il resto di cui esisteva una versione italiana , e questo perché i doppiaggi erano in mano ad altri e non li si voleva pagare. Stai cercando in tutti i modi di far tornare Saccoman dalla dimensione in cui è stato imprigionato, ma temo sarà inutile.
  24. Che palle 'Zi,sempre le solite cose... Trovare nuovi argomenti no? E' inutile che il Gure continui a rinnovare l'abbonamento se si continua a battere il tasto su storie vecchie e non si da una bella rinfrescata alle discussioni... rimarremmo sempre i soliti 2 gatti a ripetere la stessa pappardella all'infinito. Per il resto,che dirti? Che continui a far casino pur di "vincere" ,ma di queste cose ormai se ne sbattono tutti tranne il sottoscritto (ancor più picio che continuo a risponderti) .Lo sai benissimo che gli annunci televisivi su Mangazine (non so su "Zero",non lo seguivo) venivano pubblicati in un periodo in cui Colpi era ancora in organico e quindi non aveva interessi nell'intervenire (all'epoca era ancora "solo" un agente in rampa di lancio) . Il bando partì da quando lui venne assunto in Dynamic e fondò le sezioni europee ed è cosa nota a tutti. Jeeg ,stando alla testimonianza del sciur Galatoli,venne messo da parte perché all'epoca non era tecnicamente possibile sincronizzare il DS al master video fornito da Dynamic a causa dei tagli ,ma disse che quello fu un "esperimento" ,non c'è nulla che possa farci pensare che i diritti fossero già stati trattati con Toei ; magari fecero solo una prova tecnica e rinunciarono. Chiaro,una volta scoperte le magagne sulle regionali i rapporti vennero interrotti. Nel '96 ero in contatto con un tizio che piratava,come facevano moltissimi,le VHS di anime a prezzi inferiori dei prodotti ufficiali (oggi me ne pento,ma all'epoca ero minorenne e non avevo 40mila lire da spendere per ogni nuova uscita ufficiale) . Costui giurò di avere il trailer in cui Dynamic annunciava la prossima uscita di Mazinga Z. Ne rimasi di sasso e lo pregai di inserirmelo come extra,dal momento che gli avevo ordinato qualche episodio della serie (ovviamente registrata un pò dalla Rai e un pò da Italia7) . Sai cosa mi mandò? I primi 2 minuti del primo episodio tratto dal laser disc nipponico... in cui,prima della sigla,un veloce montaggio con voice over giapponese illustrava al pubblico la magnificenza del rocket punch (era una specie di introduzione alla serie) . Ergo,uno spezzone che non c'entrava una mazza con la mia richiesta. Quindi lo richiamai,dicendogli "Senti,tutto molto bello,ho apprezzato le puntate,si vedono bene ma....scusa,e il trailer di Mazinga Z della Dynamic?!" .E quello accampò vaghe scuse,non aveva niente del genere. La verità è che non esiste nessun trailer (nessuno che conosca lo ha mai visto o ne ha mai sentito parlare) ,che l'UNICO riferimento alle serie tv sono i faccioni di Mazinga Z e Jeeg tratti dalle sigle che si vedono per una frazione di secondo nel teaser storico di Dynamic Italia (quello con Mazzotta che esordisce con "si comincia!" ) ,il che non vuol dire automaticamente che DI avesse l'autorizzazione di Toei per pubblicarle . La verità è che ottennero solo i diritti per i film,l'unica cosa fruibile in un periodo in cui Dynamic e Toei non stessero battagliando. Non fu mai fatto nessun annuncio ufficiale, tranne una volta -come tu stesso scrissi - nel 2000 in una pagina pubblicitaria di Kappa Magazine. Ma qui io dico: Ah beh,che annuncione! Proprio ufficialissimo! Invece di rivelarlo in pompa magna sulle proprie pubblicazioni, andavano a scriverlo su UNA pagina di UNA pubblicazione (per di più realizzata da un concorrente) che a quanto pare hai letto solo tu,visto che sei l'unico che se ne ricordi. E' chiaro che quello fosse solo un bluff, dato che nello stesso periodo Storm aveva annunciato o già pubblicato le primissime edizioni dei film di montaggio di Goldrake. Con quell'annuncio DI cercava solo di pararsi le chiappe per invogliare gli acquirenti ad aspettare e non comprare i film in edizione pirata, ma la realtà è che non avevano ancora nessun accordo con Toei per le serie tv e Colpi non l'avrebbe ottenuto fino al 2004 (anche perché in quel periodo era già impegnato a trattare con Sunrise per Gundam & co) . Al contrario,quando i fan scrivevano alla posta di Jeeg o di Getter (entrambi pubblicati dopo il 2000) , la Cangini rispondeva diplomaticamente - e direi anche piuttosto onestamente- che per quelle serie c'erano problemi e che per la pubblicazione sarebbero potuti occorrere anni. Ah,già,c'era l'annuncio della trasmissione di Goldrake su Zap Zap. Annuncio che ricordi tu ma che io non ho mai letto né visto,e Zap Zap lo seguivo ogni benedetto giorno (sorbendomi tra l'altro cartoni bruttissimi come "Kangoo" o "I miserabili"...gesùùùùùù,aiuto!) .E' interessante invece notare che lo stesso anno in cui dici che annunciarono Goldrake su TMC,il '98,fu quello in cui nell'editoriale del manga di Goldrake si leggeva appunto che la serie è stata replicata senza i diritti dall'87 in poi. Difatti Mondo dovette "tappare il buco" coi succitati cartoni-spazzatura (ma ce n'erano anche altri ancora peggio) proprio perché Dynamic aveva chiuso i rubinetti e non potevano più avere a disposizione i robottoni. Tornando al discorso principale,forse non hai per nulla compreso -ma d'altronde neppure ti sei sbattuto a leggerlo- che il libro di Nicora ha avuto il grande merito di andare a scavare nel marcio (e non solo) per cercare la verità. E guarda caso "il marcio" non si è degnato minimamente di rispondere,anzi ha continuato a perpetuare la grandissima fandonia secondo cui "Goldrake l'abbiamo importato noi", cosa assolutamente FALSA e la prova sta su quelle pellicole da cui non si sono nemmeno sbattuti a rimuovere la sigla di Noi Supereroi,un programma Rai. Oltre che,naturalmente,nelle dichiarazione di funzionari Rai,che di fatto hanno confermato la cessione (sfatando quindi la leggenda che fu Doro a importare e doppiare) ma hanno anche confermato che non si trova il documento che ne provi l'avvenuto passaggio. Per questo motivo Colpi ottenne -non utilizzò mai ottenne,e su questo ne sono sicuro- le piste audio del DS ricavate dalla copia della serie rimasta negli archivi Rai. (Si potrebbe obiettare che la Rai tenne in archivio solo qualche spezzone o un solo episodio.No,sento di escluderlo. Nel 1990 circa,lo ricordo perché ero a casa ammalato,mi capitò di imbattermi in un programma culturale sulla Rai-Mixer,Prisma...boh,una di quelle cose lì- in cui un sociologo sproloquiava sulla violenza dei cartoni giapponesi,e a riprova mandarono in onda alcuni spezzoni tratti da vari episodi. Ricordo bene che in quel caso il DS non fu trasmesso,gli spezzoni erano coperti da una musichetta strumentale "elettronica" ,tipo quella della pubblicità dei Gig Tiger. Segno che la Rai non aveva veramente più i diritti del doppiaggio,ma aveva conservato copia della serie. Altra conferma la ebbi nel 2004,quando parlarono brevemente di Goldrake in un servizio al TG. In quel caso mostrarono una scena di combattimento dell'episodio in cui moriva Hydargos. Anche in quel caso,solo immagini ma niente doppiaggio. Questo non significa automaticamente che la Rai non trasmettesse l'audio italiano perché non ne deteneva più i diritti,ma di certo il dubbio rimane. Molto probabile che nel 2014 a mettere d'accordo tutti,Toei inclusa, sia stata una pioggia di sonanti quattrini,esistenza del contratto o no. Ma questa è un'altra storia) . Quanto ai problemi legali tra Toei e Dynamic, ripeto per la milionesima volta. ci furono eccome ed è il motivo per cui la Special è stata interrotta,punto. Ma i dettagli sono fumosi,il poco che mi è stato detto è troppo scottante per essere pubblicamente scritto,e comunque riguardano unicamente le parti in causa che si sono chiarite a suo tempo in tribunale (ed è una questione che si tiravano dietro sin dai tempi del Gaiking) . .A tal proposito sarebbe interessante (almeno parlo per me) leggere i capitoli di Gekiman su Mazinga Z,mi piacerebbe proprio vedere come Nagai ha raccontato il suo punto di vista sulla nascita del personaggio e il suo coinvolgimento nella serie tv. Solo dopo averlo letto- in italiano,per forza di cose- potrei farmi un'idea dei fatti più chiara. Per oggi ho scritto troppo,basta così. Bella 'Zi,porco Dì.
  25. Tu che parli di educazione? Ma non farmi ridere ! Io dico una cosa su Stan Lee ed ecco che arrivi a offendermi gratuitamente, manco avessi offeso te o un tuo parente . Ma ti pare normale ? Anzi, sei normale ? E io infatti io sono uno così , al contrario di te che difendi Lee come una specie di Santo intoccabile , bello bravo e buono ( quando poi i fatti, non certo io, dimostrano il contrario ) Minkia, quanto sei ingenuo ! Ma tutti gli sciroccati di internet li devo beccare io ?
  1. Load more activity